La presente Comunità Alloggio accoglie minori con identità di genere maschile e femminile, in strutture separate e con centri diurni di attività integrative condivisi.

La Comunità femminile "Padre Giuseppe Vasta", come quella maschile "Luciano Cosentino" possono accogliere rispettivamente fino ad un massimo di dieci minori.

In via eccezzionale previo nulla osta del competente Tribunale minorile un giovane potrà permanere in comunità oltre il compimento del diciottesimo anno di età.

Il centro diurno di aggregazione accoglie minori i quali inegrati nei percorsi delle attività della Comunità Alloggio, sono seguiti con progetti educativi individualizzati e percorsi di animazione di gruppo in piena collaborazione con le rispettive famiglie.

 

PROGETTO AQUILONE

 

 

nell'accoglienza nell'amore e

di solidarietà

Una storia

 

 

del domani 

l'oggi in vista

Condividere